KAPA ENGINEERING SRL
macchine trattamento rifiuti - energie rinnovabili
Copyright © 2018 by "Kapa Engineering srl"  ·  All Rights reserved 
PHYSIS PREVIENE L'EFFETTO "CARAMELIZZAZIONE"
La caramellizzazione è un fenomeno che si verifica nella struttura di zuccheri dei materiali che sono trattati termicamente producendo una colorazione scura del materiale. Avviene ai zuccheri di chetoni e  glucosi presenti nella sansa. Si verifica con temperature alte (per la sansa umida oltre i 350 gradi), rilasciando pigmenti e odore di frutta marcia. Inoltre i zuccheri formano una crosta dura sulla superficie esterna del granulo con conseguente intrappolamento dell'acqua all'interno. Nei essiccatori  rotativi la fiamma si introduce proprio al ingresso del materiale creando cosi un sbalzo termico della sansa provocando l'effetto allo strato esterno del granulo. Per forzare l'acqua intrappolata nal cuore del granulo a fuoriuscire vengono richieste sempre piu grandi quantita di calore provocando un ciclo infinito che aggrava il fenomeno. Inoltre nei essiccatori il vapore avanza in continuazione con il materiale che essendo caldo riassorbe l'umidita dell' ambiente. Questi parametri aggravanti hanno le conseguenze di una essiccazione insufficiente, odori ed una colorazione scura della sansa.

Gli essiccatoi PHYSIS utilizzando basse temperature per l'essiccazione senza caramellizzare mentre forniscono grandi quantità di aria secca che è il mezzo per l'asporto dell'umidità. L'aria entra dalle apposite bocchette ad ogni metro di percorso e va aspirata alla fine di ogni linea di trattamento. Quindi, con il minimo consumo in quanto il calore richiesto è poco, si ottiene un'essiccazione eccellente senza imbrunimento del materiale che conserva l'odore naturale senza nessun cattivo odore.
PHYSIS L'ESSICCAZIONE INNOVATIVA
VIDEO (nuova finestra)

IMMAGINI

Modelli e Capacità

Dati Tecnici
CONTATTO
QUICK LINKS
KAPA ENGINEERING srl,
Viale Ortles 22/4
Edificio FILARETE
20139 - Milano (MI))
Italia
Tel:  +39 02 56660295
Fax: +39 02 56660297